Stress e la nostra pelle





Purtroppo troppo spesso si sottovaluta il ruolo deleterio del livello di stress sulla salute, ma l’aumento del cortisolo, famoso come l’ormone dello stress, può causare dei piccoli cortocircuiti nel nostro corpo che si manifestano sotto forma di imperfezioni della pelle.


Lo stress psicofisico ne aumenta la produzione e altera delicati meccanismi di regolazione, dando origine a sintomi tipici della dermatite, soprattutto sul volto, collo, braccia, cuoio cappelluto, mani e piedi.


Spesso la dermatite da stress viene confusa con l'eczema allergico o da contatto, mentre non è altro che una somatizzazione dello stress ed è diagnosticabile procedendo per esclusione.

Cosa fare?

- Ai primi sintomi è importante sottoporsi a una visita dermatologica e nel caso viene confermato lo stress come causa, bisogna intervenire per rintracciare la fonte dello stress e delle tensioni.

- Assicurarsi una buona e corretta alimentazione (ricca di magnesio, calcio, potassio e ferro), lenire i sintomi con dei prodotti adatti e agire sulla causa in modo efficace.

- Nel caso non sia possibile eliminare la fonte dello stress, è fondamentale imparare delle tecniche di rilassamento per ridurre la tensione.


Le pratiche di meditazione e lo sport sono ottimi alleati per allentare la pressione di una vita stressante.


La dottoressa Alessandra Narcisi, dermatologo di @Humanitas, approfondisce il tema in questo articolo molto interessante.


👉La meditazione è un ottimo strumento per ritrovare un equilibrio fisico e mentale che si riflette in un benessere generale.



P.Iva: 10691520968

Professionista disciplinato ai sensi della legge 4/2013

©2019 by Valerie Geerts - Stress Management & Burnout Coach. Proudly created with Wix.com

  • Youtube
  • Instagram
  • Facebook Icona sociale
  • LinkedIn Icona sociale